Turistico-Ricettivo

STRUTTURE A CUI E’ RIVOLTO IL SERVIZIO

 

  • Hotel
  • Alberghi
  • Campeggi
  • Terme
  • Centri benessere
  • Stabilimenti balneari

Il tema della qualità dell’ARIA indoor negli ultimi anni è stato più volte oggetto di indagine ed i risultati emersi non hanno fornito dati confortanti. L’uso frequente della climatizzazione d’aria, solleva indubbiamente problemi legati all’igiene degli stessi impianti di climatizzazione, quali condotte aerauliche, fancoil, aerotermi e split, terreni questi ideali per la formazione di microrganismi pericolosi.

Hotel, Alberghi, Spa, Campeggi, Terme, Centri benessere, Stabilimenti balneari e le Strutture Ricettive in generale possono essere esposte a grossi rischi di contaminazione dell’ ARIA e dell’ ACQUA e di trasmissione di malattie infettive come LEGIONELLOSI, Sars, Meningite o quel malessere comunemente noto come Sindrome dell’Edificio Malato.

La Sterimed, azienda che ormai da decenni si occupa di controllo e gestione del rischio Legionella nelle strutture sanitarie, turistico-ricettive e comunitarie in generale, ha deciso di affrontare in modo globale il problema proponendo una Valutazione Funzionale, Microbiologica ed Impiantistica della struttura, quindi un successivo PROTOCOLLO VALIDATO di abbattimento attivo dei titoli di Legionella e di altri patogeni eventualmente presenti in ACQUA ed ARIA.

CLICCA QUI

Per scaricare “Il Protocollo per il Controllo del Rischio Legionella”

Il controllo della Legionellosi è normato in maniera minuziosa attraverso Linee Guida emanate dalla Conferenza Stato Regioni il 13 Gennaio 2005. Relativamente agli impianti aeraulici si esprime sia il Testo Unico sulla Sicurezza – art. 64, che obbliga il datore di lavoro alla regolare manutenzione e pulizia degli impianti di areazione, sia nuovamente la Conferenza Stato Regioni con una dettagliata Procedura sancita il 7 Febbraio 2013.

PROGRAMMA ANTI-LEGIONELLA
PROGRAMMA ANTI-LEGIONELLA


Servizi Integrati per la Gestione
del “Rischio Legionellosi”

Richiedi un preventivo online

.